giovedì 10 novembre 2016

E solo allora mi venne in mente che era partito tutto dal vapore che goccia a goccia ci aveva instillato l`idea del moto. Da lì in poi arrivare al motore a scoppio è stato un lampo. E poi fu subito elettricità e trasmissioni a distanza. L`acqua aveva deciso di portarci a spasso nella storia in macchina e non c`era stato verso di contrastarla o forse proprio non ne eravamo capaci, tutti presi a goderci il panorama che d`altronde era uno schianto. Forse si annoiava



5 Commenti:

Alle 11 novembre 2016 04:58 , Blogger Non Lo So ha detto...

bella... te la copio, te la incollo, ti cito...e ci metto una foto a piacere mio.
Che ci devo fa', sei tu che applichi le posizioni delle ulteriori estensibilità di senso ;-)

 
Alle 11 novembre 2016 04:59 , Blogger Non Lo So ha detto...

a proposito... mi presento (su feisbuk): Mario Banale

 
Alle 11 novembre 2016 05:27 , Blogger diamonds ha detto...

Piacere. Io invece sono solo qui, e “nella notte stellata di qualche altro posto”

 
Alle 12 novembre 2016 12:26 , Blogger Non Lo So ha detto...

fermo a gennaio 2016?

 
Alle 13 novembre 2016 00:10 , Blogger diamonds ha detto...

Disperso in qualche ufficio spedizioni(o mai partito)

https://youtu.be/CVelso6JZlc

 

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page