lunedì 26 giugno 2017

Scrivo ancora. Nei primi quattro mesi di quest'anno ho scritto duecentocinquanta poesie. Sento ancora la follia scorrermi dentro, ma ancora non ho scritto le parole che avrei voluto, la tigre mi è rimasta sulla schiena. Morirò con addosso quella figlia di puttana, ma almeno le avrò dato battaglia. E se fra voi c'è qualcuno che si sente abbastanza matto da voler diventare scrittore, gli consiglio va' avanti, sputa in un occhio al sole, schiaccia quei tasti, è la migliore pazzia che possa esserci, i secoli chiedono aiuto, la specie aspira spasmodicamente alla luce, e all'azzardo, e alle risate. Regalateglieli. Ci sono abbastanza parole per noi tutti. 


Charles Bukowski








giovedì 22 giugno 2017

“Si parlava di poeti come modelli di vita, come miti, come piedi di porco per scardinare la mediocrità della vita di tutti i giorni.”

Enrico Brizzi



martedì 20 giugno 2017

Quelli che ripetono fino all'esasperazione "Il futuro non è scritto", ma sono inesorabilmente inchiodati al passato, oh yeah! (
Joe Strummer si starà ribaltando nella tomba )

https://www.youtube.com/watch?v=JkgMkZz71cw



lunedì 19 giugno 2017

Standing Ovation Celestiali ( e altre amenità )



giovedì 15 giugno 2017

"Con il diamante, intaglio i solchi di tristezza che le attraversano la fronte. Aggiorno la storia della vita della signorina Kathie. La mappa di lei. Lo specchio già scalfito da anni di preoccupazioni e dolori e cicatrici che documenta il volto segreto".





"Maledette scopiazzatrici. Non è il denaro la cosa peggiore che possono rubarti. Se ti rubano un filo di perle, puoi semplicemente comprarne un altro. Ma se ti rubano il taglio di capelli, o quel tuo modo particolare di mandare un bacio, rimpiazzarli è molto difficile".



Chuck Palahniuk  (Senza Veli)



mercoledì 14 giugno 2017

bei tempi quando si poteva discutere animatamente senza sentirsi particolarmente stupidi sul fatto che il testo di questa canzone recitasse qualcosa di una certa Lisa che ci tagliava i capelli contro ogni ragionevolezza, subito dopo che ci si si era appena accapigliati, senza peraltro arrivare a conclusioni precise, sul fatto che in fegato fegato spappolato fossero le scarpe fossero già in strada, e non il protagonista, o viceversa


https://www.youtube.com/watch?v=miQxzcPciB8



martedì 13 giugno 2017

 "Il vero è un trionfo bacchico, dove non c’è persona che non sia ebbra".

Georg Wilhelm Friedrich "Sugar" Hegel ( Fenomenologia dello spirito)



lunedì 5 giugno 2017

" Il mondo è così totalmente privo di senso che, essere felici è arte allo stato puro."


 Magritte

 https://www.youtube.com/watch?v=pzm9bF9oLqw